NOVITA' DAL MONDO DELLE DBN: le recenti sentenze nel settore

Ancora una buona notizia per il mondo delle Discipline Bio Naturali!

 

Eravamo in attesa della sentenza che sancisse definitivamente la vittoria delle argomentazioni di un Operatore Shiatsu che, già in primo grado, aveva visto cancellare l’ingiunzione del Comune di Ravenna che gli contestava la violazione di esercizio abusivo dell’attività di Estetista, per aver praticato lo Shiatsu.

 

A tale sentenza il Comune di Ravenna aveva fatto ricorso, con intervento adesivo di CONFESTETICA mentre, ad adiuvandum dell’Operatore, rappresentato dall’Associazione Professionale Operatori ed Insegnanti Shiatsu (APOS), si erano mossi il Coordinamento Libere Associazioni Professionali (CoLAP) e la Federazione Italiana Shiatsu Insegnanti e Operatori (FISIeO).

 

Non mancheremo di dettagliare la sentenza in ogni suo punto ma, per sintetizzarne il punto chiave, fondamentale per ogni prossima possibile controversia, il Giudice ha decretato che l’Operatore, esercitando lo Shiatsu, non fosse obbligato a conseguire la qualifica professionale di Estetista, intrinsecamente e finalisticamente diversa dalla sua attività.

 

A breve un'analisi dettagliata della sentenza, ma subito un brindisi alla giusta visione delle cose, sancita ancora una volta legalmente.

L'analisi con i nostri commenti al riguardo verrà pubblicata sul sito www.consulentidellosport.info e sulla rivista #dbnmagazine di cui siamo diventati Partners ufficiali 

A cura della redazione di @consulentidellosportedelterzosettore